Serve ancora una I(dea). Costruiamo insieme il nostro futuro.
Dicci la tua! Compila il form on-lineclicca qui

 

Complemento per lo sviluppo rurale 2023-2027

Il Complemento per lo sviluppo rurale (Csr) della Toscana 2023-2027 è stato approvato con delibera di giunta regionale 1534 del 27 dicembre 2022 e successivamente modificato con delibera di giunta regionale 201 del 6 marzo 2023 che ha approvato la versione 2.0 del Csr Toscana.
Il Csr Toscana 2023-2027 declina a livello regionale il Piano strategico nazionale della Pac 2023-2027 (approvato dalla Commissione europea con decisione C (2022) 8645 del 2 dicembre 2022 e detto anche Piano strategico della Pac, in acronimo Psp Italia 2023-2027), per rispondere in maniera più efficace ed efficiente ai fabbisogni regionali nell’attuazione degli interventi previsti.
Fornisce le indicazioni necessarie all’attuazione della strategia nazionale a livello regionale, assicurando l’attuazione degli interventi, sulla base delle priorità regionali e di uno specifico cronoprogramma dei bandi in uscita.

Leader

Il metodo LEADER (Liaisons Entre Action de développement de l’Économie Rurale) si pone l’obiettivo di migliorare il potenziale di sviluppo delle zone rurali attraverso una programmazione “dal basso verso l’alto” promossa direttamente dai territori ed in grado di rispettare le peculiarità locali e coinvolgere le comunità. Il metodo LEADER è gestito dai Gruppi di Azione Locale (GAL) – partenariati pubblico-privati composti da rappresentanti degli interessi socio-economici locali di un determinato territorio – che, dopo aver analizzato il proprio specifico contesto rurale e dopo averne individuato i principali fabbisogni, a seguito di un processo partecipativo presentano una Strategia Integrata di Sviluppo Locale (SISL). su specifici ambiti tematici. I GAL hanno il compito di preparare e pubblicare dei bandi per la presentazione di progetti, compresa la definizione dei criteri di selezione, la ricezione e valutazione delle richieste di sostegno, la selezione delle operazioni e la definizione dell’importo del sostegno.
Recentemente le strategie dei Gal sono state modificate introducendo, oltre alle misure già esistenti, l’azione specifica Progetti di rigenerazione delle comunità, interventi multisettoriali innovativi basati sulla cooperazione degli attori locali, pubblici e privati.

La dotazione complessiva a livello regionale per il periodo di programmazione 2023-2027 è pari a 46.500.000 €. La programmazione avrà una durata di 2 anni inferiore rispetto a quella precedente (che ha beneficiato di una estensione di 2 annualità), indicativamente da marzo 2024 a marzo 2029.
Il nostro GAL MontagnAppennino si appresta a redigere la nuova Strategia LEADER 2023-2027 e attiva incontri rivolti all’ascolto del territorio: vai alla pagina dedicata all’animazione territoriale

 

RISORSE ON LINE
Commissione Europea
Commissione europea (2021). Comunicazione COM(2021) 345 final, Bruxelles, 30.6.2021 – Una visione a lungo termine per le zone rurali dell’UE – Verso zone rurali più rigorose, connesse, resilienti e prospere entro il 2040.
Commissione europea (2022). Comunicazione COM(2022) 404 final, Bruxelles, 17.6.2022 – Conferenza sul futuro dell’Europa. Mettere la visione in azioni concrete
Politica di Sviluppo Rurale dell’Unione Europea – LEADER
Rete Rurale Nazionale
Piano Strategico Politica Agricola Comune 2023-2027
Regione Toscana
Complemento per lo Sviluppo Rurale 2023-2027
LEADER 2023-2027